“ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti

  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti
  • “ICONIC CATS”, quando i personaggi famosi diventano gatti

Alcune delle icone del mondo della musica, del cinema, dei giochi e dei fumetti come Elvis Presley, Charlie Chaplin, James Bond, Super Man o l’inconfondibile Mario Bros, si trasformano in gatti incredibili, per diventare personaggi come Elvis Prescat, Chapcat, James Bcat, Supercat e Maricat.
Stiamo parlando di una divertente serie di illustrazioni, le “Iconic Cats“, realizzate NeochaEDGE, un’agenzia creativa cinese con base a Shangai, che vanta nel suo portfolio illustri clienti e brand internazionali.

I cinesi, lo sappiamo, sono conosciuti in tutto il mondo per la loro grande “abilità di plagio” nel mercato e la loro creatività passa ovviamente in secondo piano.  Tuttavia basta andare al di là di certi aspetti, per trovare i migliori talenti cinesi ed è quello che ha fatto l’americano Adam J. Schokora, originario di Detroit, fondatore e CEO dell’agenzia.

La simpatica serie di illustrazioni feline è stata realizzate dall’illustratrice cinese A Ke, del team dell’agenzia stessa e pubblicate nel loro corporate blog, nonché ricco web magazine bilingue (cinese ed inglese), fortemente dedicato alla celebrazione e visibilità nel mondo della creatività cinese a 360 gradi.

Share This

1 comment

  1. Pingback: “ICONIC CATS”, quando i personaggi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *